Associazione Amici di Riki

...non lasciare che il Tempo ti sfugga

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

2011

E-mail Stampa PDF

      

 

            Un altro  anno è  passato per  tutti : per ciascuno  con   gioie e   problemi ,  difficoltà ed ambizioni,   passioni ed  impegni.

La nostra  associazione non si è   risparmiata nulla.

Ad ottobre  la ristrutturazione del  Bike Park  ha  coinvolto, per una   due  giorni  full immersion , i costruttori aretini dello stesso,  Piero &  C,  e tanti altri  più o meno valligiani: Claudio  Matranga che ha  donato lamiere e  profilati, Valter  Costa e Marco Terrile con la loro spassionata disponibilità    e  tanti  ragazzi che  si  sono  impegnati  con trapani,  avvitatori, pennelli e quant’altro.

Bene , è stata una bella esperienza, (anche se in quei due giorni ho avuto la pressione a 120-180 e pensavo di fare …. “il botto “),  ed il park ne aveva proprio bisogno.

E’ giunto in fretta l’inverno e ci siamo  raccolti  nei locali  della  Demoa per la quarta  edizione del nostro  Corso di Meditazione che si è  protratto da novembre a  gennaio.

E’ iniziato così il 2011 , mentre bolliva in pentola , ed ora è cotto al dente , il  corso di Yoga , che si svolge sempre nei locali della  Demoa , il martedì dalle 18 alle 19 ed il giovedì dalle 18,30  alle  19,30.  A  questo proposito  dobbiamo  ringraziare per abilità e disponibilità  l’istruttore Evandro  Puliga , che gratuitamente dedica il  suo tempo alla  condivisione di questa nobile pratica.

Ed  ecco che arriviamo ad  oggi, e  mentre pianifichiamo gli eventi estivi: si pensa a due jam : una il 25 Aprile ed una a  Settembre intorno al 21, alle serate musicali per le quali accettiamo volentieri proposte consigli e partecipazione;  stiamo pensando la quinta edizione del corso di meditazione previsto  a metà marzo ,per  rispondere  alle ultime  richieste ricevute, ed  alla realizzazione di brevi ritiri  di un solo giorno (ed il prossimo sarà il 6 marzo) , di silenzio e meditazione , per  tutti  coloro  che  ne sentono l’importanza e  l’utilità.

Non è  tutto, infatti  abbiamo un gruppo , che si incontra con cadenza  settimanale da  due  anni ormai,  che oltre a  condividere la pratica della meditazione si dedica all’autoconoscenza  attraverso la pratica della presenza, lo sviluppo della  consapevolezza ed il  ricordo di sè.

Per  quanto  appaia evidente che vi sia molta carne al  fuoco, ed  altra ne metteremo certamente (  si sta pensando ad una festa estiva per i nati nel ’93 , che  quest’anno  diverranno  maggiorenni) la nostra energia è orientata principalmente alla  qualità delle varie attività, consapevoli che , se il fine molto spesso non giustifica i mezzi, certamente la  qualità dei mezzi conduce  a  fini di alto livello.

Restiamo  quindi aperti a  tutti  coloro che  vogliano partecipare  , collaborare e con

dividere

 

……….. in completa   sintonia con il pezzo del grande Giorgio Gaber  che  fa:   “ …la libertà non è star sopra ad un albero……  libertà è partecipazione ! “

 

Ubaldo