Associazione Amici di Riki

...non lasciare che il Tempo ti sfugga

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

2013

E-mail Stampa PDF

 

Eccoci qua, dopo aver  superato la data fatidica del 21/12/12 che determinava la fine del Kali Yuga, durato molte migliaia di  anni (Kali = neroYuga = età), detto  anche  l'epoca del ferro, per la tradizione  dei Veda inizia una nuova era il Satya Yuga, oppure era dell'oro.

Questo momento dovrebbe corrispondere alla fine di un materialismo autodistruttivodecadente che, obiettivamente, è abbastanza evidente agli occhi di tutti, per lasciare spazio ad un'inversione di orientamento nella scelta dei valori della vita. C'è da augurarsi che  abbiano ragione, dato che la sensazione di "aver toccato il fondo" è  condivisa da tanti.

E' comunque un messaggio di speranzache trovo necessario  condividere, ma che non può essere abbandonato a  stesso: se il  cambiamento è realmente  desiderato occorre che ciascuno si adoperi per se stesso senza aspettare altri che diano il giusto esempio.

Lamentarsi delle condizioni attuali pigramentesenza iniziativa non è attività che appartenga  alla  nostra  associazione: ci interessiamo infatti di quanto sia migliorabile la propria  vita, cercando con criterio cosa faccia  realmente la differenza per renderla ogni giorno più gioiosa.

E la soddisfazione che provo impegnandomi in questa direzione è una semplice conseguenza delle condizioni chetalvolta faticosamente, ho determinato: condizioni che comportano l'effetto di essere contenti di e delle proprie azioni.

So bene che per molti queste sono solo parole, forse belle parole, ma per qualcuno sono un'esperienza quotidiana di crescita e di Vita.

 

Ubaldo

 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Aprile 2013 16:25