Associazione Amici di Riki

...non lasciare che il Tempo ti sfugga

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Associazione Amici di Riki

27 settembre

E-mail Stampa PDF
Festa di fine estate, ricordando Riccardo
 
Eccoci a settembre: è arrivato anche quest’anno, nonostante tutto.
Si, è passato un anno da  quando Riccardo ci ha  lasciato ed ha  abbandonato il suo corpo. Il suo Spirito, però è ancora vivo, ed io lo sento continuamente: è così che trovo l’energia e le idee per portare  avanti il mio impegno. Ed anche  voi, che lo conoscevate e ne eravate  amici, se ascoltate bene potete sentirlo nel  vostro cuore e rivedere  quel sorriso radioso che lo accompagnava. Lo  ricordiamo tutti con affetto perché ha lasciato qualcosa di buono e di  sincero che vorremmo che  rivivesse in noi.
Si  ragazzi, ciò che resta di noi, sono quelle qualità che, messe a  disposizione degli altri, si trasformano in una  forma di ricchezza che  non teme la  morte.
Ecco perché sarà bello ed importante ritrovarci, domenica 27 Settembre alle 15,30 nell’area verde a Casella e divertirci insieme come sarebbe piaciuto a lui. Quindi, una Jam di BMX (best trick fun box in completo relax e senza nessuna pressione da contest) accompagnata  dal sound dei Coma Etilico e dei Takos ed un aperitivo, saranno gli ingredienti per un  pomeriggio insieme, nel  quale potremo parlare del punto di  aggregazione e di tutto  quello che riterremo interessante per migliorare la qualità della vita  nella valle.
Ci saranno anche  dei premi per l’esibizione di BMX, offerti da  Roberto di FrontOcean.
A presto quindi, e grazie di cuore a tutti coloro che parteciperanno alla  realizzazione di quest’evento, portando la loro gioia e la loro voglia di vivere.
 
Ubaldo

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Settembre 2009 13:06
 

E' il momento di farsi avanti.

E-mail Stampa PDF

si, ragazzi, è il momento di farsi avanti: occorre sapere quanti di noi desiderano questo luogo di aggregazione e hanno il desiderio di partecipare alla sua realizzazione.

Contarci, per sapere quanti siamo, e per far sapere al Comune che l'opera è desiderata davvero... 

Nei prossimi giorni ci occuperemo della raccolta dei consensi riguardo alla costruzione del bungalow, o comunque qualcosa che assomigli a quello che abbiamo in mente e che potete vedere nella foto.

L'idea, come sapete, è quella di costruire insieme un luogo accogliente che ci permetta di incontrarci e di trascorrervi del tempo a nostro agio. Costruire insieme nel vero senso del termine: cioè partecipando tutti ai lavori di costruzione  e allestimento (dalle fondamenta alle tendine alle finestre) ognuno secondo le proprie possibilità e abilità. La struttura dovrebbe anche ospitare un piccolo chiosco-bar, ad uso interno dei soci ed eventualmente dei fruitori dell'area verde.

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Agosto 2009 16:39
 

i sogni si avverano....

E-mail Stampa PDF

Eccoci qua !

Ce l'abbiamo fatta , e devo dire che è andata molto bene.

E' stata una giornata davvero speciale , sia per la presenza di tante persone, amici , conoscenti e qualche curioso allettato dal rinfresco...., che per gli ospiti che l'hanno caratterizzata:

i ragazzi dei due gruppi musucali , Takos e i Coma Etilico, che ci hanno allietato con il loro sound, la prestazione di grande abilità di Max Cuciti ,con la sua bici e tanti altri che hanno saltato per ore sulle rampe senza risparmiarsi neanche un pò. In particolare Tomas, abbiamo avuto in tanti la sensazione che saltasse più in alto del solito , che fosse più abile del solito che avesse un'energia in più , un'energia nuova. Grazie Tom , la presenza di Riki s'è sentita anche attraverso di te.

E si è sentita in particolare alla fine dell'esibizione di Max quando abbiamo toccato l'apice del nostro saluto, del nostro tributo. Penso davvero che meglio non potesse andare: per me, in particolare, è stata un'emozione straordinaria di felicità e consapevolezza di aver dato il massimo.

Un pò come quella di un campione che vince la gara della sua vita. Ma anche il riscontro dei tanti che ho incontrato è stato importantissimo: tutti mi hanno confermatoil loro apprezzamento e la loro gioia.

Molto bene quindi, ma non finisce qui: stiamo per raccogliere le forze e le idee per portare avanti il secondo obiettivo: il punto di aggregazione.

Restate in contatto visitando il sito per avere informazioni ,oppure mandatemi una mail così che possa informarvi personalmente degli sviluppi e delle attività.

Ad esempio, conto di organizzare un incontro , magari entro la fine del mese, nel quale descrivere quale tipo di percorso possa portare l'uomo ad uno stato di consapevolezza maggiore, per sviluppare quegli strumenti che cambiano il gusto della vita dandole un senso più profondo.

Non c'è limite di età, ne di orintamento religioso, è semplicemente una starda che si apre a tutti coloro che si rendono conto che la vita così com'è, è troppo spesso insoddisfacente, e che pretendono di più da se stessi.

A presto quindi e ..... non lasciate che il tempo vi sfugga !


Ubaldo


Ultimo aggiornamento Sabato 08 Agosto 2009 11:39
 

Alla ricerca di Sè

E-mail Stampa PDF
 Anche luglio è passato, ed in fretta direi, ma con grande soddisfazione per l'inaugurazione del Bike Park.

Soddisfazione che non si è ridotta, neanche quando il Park è stato chiuso per la verifica delle strutture e delle documentazioni di rispondenza alle norme; pazienza, ormai è fatto, e di qui a poco sarà disponibile per tutti.

Come sapete ci sono altre cose che bollono in pentola, e non meno importanti: il prefabbricato come luogo di aggregazione e sede della nostra associazione ed un percorso di autocoscienza, per sviluppare quelle qualità che permettono all'uomo di affrontare il suo percorso evolutivo in modo vantaggioso, migliorando di conseguenza la qualità della sua vita.

Questo percorso non ha matrice religiosa e non vincola alcuno a scelte che non senta propriamente individuali. Massima libertà quindi, per trovare ciascuno la propria strada, per comprendere la propria origine. E' una Via che utilizza l'esperienza come condizione indispensabile per produrre la trasformazione di sè: quella straordinaria capacità che permette di guidare la propria vita e di esserne pienamente responsabili.

Sono consapevole che occorra un certo tempo per condividere queste idee , ed anche che siano opportuni sia il contatto diretto che il dialogo per uno scambio produttivo.

Sono disponibile ad organizzare un incontro, con quelle persone che si sono rese conto che questa vita è incompleta e manca di qualcosa d'essenziale , qualcosa che ne può davvero cambiare il gusto.

Scrivetemi all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , per ulteriori informazioni su questa strada, ma non lasciate che il Tempo vi sfugga, rimandare è come sprecare la propria occasione: il Tempo, per noi esseri umani, non è eterno!

 

Ubaldo

Ultimo aggiornamento Giovedì 13 Agosto 2009 16:04
 

Via! Il Bike Park Riccardo Serra è una realtà

E-mail Stampa PDF

E' stata una giornata lunga, almeno per noi, siamo stanchi ma molto soddisfatti. Tutto e' andato benissimo: abbiamo avuto una grande partecipazione di bikers e di pubblico. I ragazzi in BMX  erano a mille e hanno saltato come grilli tutto il pomeriggio. La band Coma Etilico carica al punto giusto, ha dato ritmo alla giornata; Max Cuciti ha mandato in visibilio il pubblico con le sue evoluzioni di Flat. Il rinfreschino è stato divorato (non è rimasta nemmeno una nocciolina) e le bibite scolate. Bene. Abbiamo fatto centro.

Ci sono stati anche i momenti toccanti: i ragazzi di Street Survival la ditta specializzata di Arezzo che ha costruito le rampe, hanno donato una targa in ricordo di Riccardo che è stata affissa proprio al centro del Jump to Bump da Ubaldo, il papa' di Riki, con grande emozione e commozione di tutti i presenti.

 

Poi il momento ufficiale, con il ringraziamento del Vicesindaco e di Ubaldo Serra, presidente dell'associazione, e a seguire, l'esibizione di Max e di tutti i bikers intervenuti. A proposito, abbiamo notato alcuni ragazzi molto bravi e ci farebbe piacere che continuassero a frequentare le rampe di Casella. Una anticipazione: il prossimo appuntamento ufficiale sarà a settembre, per il 1° Memorial Riccardo Serra. Una gara vera, con giuria, speaker, musica, premi e trofei...

Per ora ci sono alcune foto da vedere nella Gallery che trovate nel menu principale del sito e un video del finale dell'esibizione di Max. Gli altri video li mettiamo on line appena possibile... 

Come al solito, restate in contatto!

Mac 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Luglio 2009 04:03
 


Pagina 6 di 7