Associazione Amici di Riki

...non lasciare che il Tempo ti sfugga

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Ricordando Riki Testi Riccardo sempre nel nostro cuore

Riccardo sempre nel nostro cuore

E-mail Stampa PDF

Il ricordo di Riccardo non si potrà mai spegnere nel nostro cuore. E’ facile per dei genitori ricordare la vita trascorsa insieme, le difficoltà e i bei momenti che sono stati tanti; è facile, per un padre e una madre, vivere, con il cuore in mano, disposti alla vita senza più paura perchè il dolore più grande è già stato sperimentato; è facile persino sentire, per un attimo, quanta sofferenza ci sia in questo mondo, quanta solitudine e quanto bisogno di amore; per noi, è facile guardandosi attorno, trovare tra la gente lo sguardo fraterno, il conforto e il sostegno dopo il caldissimo abbraccio di solidarietà che ci avete dimostrato e che continuate a dimostrarci. Oggi è per noi più facile esser vicini a coloro che soffrono, perchè abbiamo compreso (preso con noi) la sofferenza per accettarla, per quanto sia possibile, e non per sfuggirla. A questo punto però sono costretto a domandarmi: perchè è necessario pagare un prezzo così alto per stimolare la nostra sensibilità? Perchè quando si è protetti dalla sorte, tiriamo fuori il peggio di noi? Perchè nelle vicende “ordinarie” della vita, dobbiamo esaltare il nostro ego a discapito del prossimo? Voglio dire che, ad esempio, teniamo molto a dimostrare d’avere ragione, molto di più che a fare la cosa più utile, quella che porta vantaggio senza discriminazione. Non voglio certo fare una lezione di “buonismo”, anzi me ne guardo bene, vorrei invece parlare al vostro cuore affinchè tutti ci si possa fare delle domande importanti, che ci aiutino a conoscere se stessi, perchè gli altri non sono diversi da noi, e che siano il nutrimento della nostra capacità di amare. Questo figlio tanto amato e nel quale mi sono compiaciuto, non credo poi fosse diverso da tanti figli che ho visto e ho incontrato in questi giorni: ragazzi sensibili e solidali che hanno tanta vitalità, desideri, ambizioni e bisogni. Dobbiamo domandarci cosa si possa fin d’oggi fare per loro, per il loro futuro e anche per il loro presente. Mi rivolgo per primi ai genitori, che condividono con noi questo incarico, ma anche a tutti gli altri che non hanno avuto questo ruolo, perchè la consapevolezza che i ragazzi rappresentino il nostro futuro e non siano una categoria qualsiasi da trascurare perchè qualcun altro poi ci penserà, sia di dominio collettivo. Per questo motivo mi sono preso l’impegno di creare un’associazione, che tra poco nascerà, con la finalità di incontrare i giovani e comprendere le loro necessità creando un punto di aggregazione con strutture idonee alle loro esigenze, dove possono incontrarsi e frequentarsi a loro agio. L’associazione contribuirà anche all’edificazione dello skate park e alla realizzazione di altre strutture e corsi per favorire altre attività sportive. Ecco perchè vorrei che il nostro dolore, con l’aiuto di tutti, si possa trasformare in energia vitale orientata al riconoscimento dei veri valori della nostra vita. Ecco perchè vorrei che ognuno si possa fermare per un momento per domandarsi che scopo abbia veramente nella vita e quanto abbia invesito nel suo scopo. Ecco perchè ritengo prioritario che, comunque vadano le cose, i nostri cari si siano sentiti amati fino all’ultimo minuto, in modo che, un bel giorno, si possa, anche noi, morire in pace senza rimpianti.

PER QUALSIASI DOMANDA O IDEA: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 010 9677033 - 335 8003325 

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Giugno 2009 08:23  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna